Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
A.A.V.V.

Attacco che mai avvenne

Orobie 1915 – 18
La Linea Cadorna fra trincee, ambiente, natura, persone e fatti.
“…La Grande Guerra colpì duramente anche la provincia di Bergamo, con oltre 12 mila caduti e più di altrettanti feriti e invalidi. Diversamente da quanto accadde altrove, le furono però risparmiate le tragedie collegate con l’occupazione del territorio da parte degli eserciti e la conseguente evacuazione delle case, l’abbandono di tutto quanto posseduto e il trasferimento in zone spesso poco ospitali.
L’unica presenza concreta della guerra fu la Linea Cadorna, ideata come estremo baluardo a difesa dei passi orobici nella prospettiva di un possibile attacco nemico alla Lombardia attraverso la Svizzera e la Valtellina. Attacco che fortunatamente mai avvenne, come sintetizza il titolo, per cui le fortificazioni rimasero inattive e da allora si sono conservate, in modo più o meno integro, fino ai nostri giorni, costituendo uno dei tanti elementi di richiamo offerti agli appassionati della montagna.
Il presente libro ricostruisce nei dettagli la storia di queste fortificazioni, inserendola nel più ampio contesto delle connotazioni ambientali, naturalistiche ed escursionistiche specifiche del crinale orobico. É frutto di un lavoro collettivo nel quale si sono distinti i soci del CAI e del Centro Storico Culturale Valle Brembana. …” ( dalla prefazione)

 20,00

2 disponibili (ordinabile)

Indice
Presentazione
Introduzione
CAPITOLO 1 – Le Alpi Orobie  di Claudio Malanchini
1. I due versanti delle Orobie / 2. La catena orobica / 3. I Passi / 4. Idrografia laghi e ghiacciai / 5. La presenza umana / 6. Le vie di comunicazione / 7. Alpinismo ed escursionismo / 8. L’Ambiente / 9. La visita alle opere ancora presenti nelle Orobie
CAPITOLO 2 – Tra la Linea Orobica e la Linea del Porcile le rocce raccontano una storia delle trincee della Linea Cadorna di Francesca Allievi
Cenni generali / Geologia dal Passo di San Marco al Dordona
CAPITOLO 3 – La Grande Guerra in casa nostra di Tarcisio Bottani e Denis Pianetti
1. Inquadramento generale / 2. Dal sogno della Belle Époque alla tragica realtà della guerra / 3. La vita nelle valli ai tempi della Grande Guerra
CAPITOLO 4 – Un lungo confine e la costruzione della OAFN (Opera Difensiva alla Frontiera Nord), meglio nota oggi come “Linea Cadorna” di Claudio Malanchini
CAPITOLO 5 – La linea Cadorna e le altre trincee
di Lino Galliani
1. Il Settore Valle d’Aosta. La difesa del Gran San Bernardo, il forte di Bard e quello in caverna di Plan Puitz / 2. Il Settore Toce – Verbano. La difesa del Sempione / 3. Il Settore Verbano – Ceresio. Le difese fra due laghi / 4. Il Settore Ceresio – Lario / 5. Il Settore San Lucio – San Jorio / 6. Il Settore Mera – Adda
LA VAL CAVARGNA / UFFICIALI, CARABINIERI E SOLDATI IN VALLE BREMBANA /I SOLDATI IN POSA
CAPITOLO 6  – Le Trincee Orobiche di Lino Galliani
1. Le fonti principali / 2. Le mappe / 3. I salari / 4. Riduzione della manovalanza. Riduzione di lavori e salari durante la ricostruzione
DAI DOCUMENTI DELL’EPOCA / 5. Il risarcimento dei danni. La strada militare del Barbellino
CAPITOLO 7 – L’organizzazione difensiva di Lino Galliani
1. Lo scacchiere di operazione / 2. L’organizzazione difensiva Chiavenna – Valtellina
DIFESA DELLA FRONTIERA NORD
3. Distribuzione delle forze militari / 4. In caso di guerra – Direttive per i Comandi del Settore Mera – Adda
DISTRIBUZIONE DELLE FORZE. DIRETTIVE DEI COMANDI. SCHIERAMENTO INIZIALE
DIRETTIVE PER LE AZIONI DI COPERTURA MERA-ADDA
CAPITOLO 8 – Il settore Mera-Adda: relazioni
di Lino Galliani
1. I telegrammi del Generale Marieni / 2. La Relazione Michelini del 12 agosto 1916 / 3. La Relazione Mambretti del 18 agosto 1916 / 4. Il Rapporto Michelini del 20 novembre 1916 / 5. La Relazione Michelini del 4 dicembre 1916
CAPITOLO 9 – I lavori sulla frontiera Nord di Lino Galliani
1. Stato dei lavori e la distribuzione degli armamenti. Venerdì 1 aprile 1917 / 2. Avanzamento dei lavori sulla frontiera Nord: 1917-1918 / 3. La linea di difesa arretrata per la frontiera Nord / 4. Avanzamento lavori. La distribuzione delle armi. Gruppo Mera – Adda / 5. Avanzamento lavori. Situazione Lavori della Frontiera Nord al 28 febbraio 1918 / 6. Avanzamento lavori. Prospetto stato dei lavori settembre 1918
CAPITOLO 10 – Mappe Aprica – Belviso – Venano di Lino Galliani
1. Rete telegrafica e telefonica della Valcamonica – Valtellina / 2. Gruppo Salmurano / 3. Gruppi: Verrobbio, San Marco, Azzarini, Fioraro, Pradavalle / 4. Gruppi San Simone, Lemma, Tartano, Porcile, Dordona, Val Cervia, Publino, Venina e Cigola
CAPITOLO 11 – La Mappa Bondione – Caronella, con appunti sul Barbellino di fine ‘800 di Lino Galliani
CAPITOLO 12 – Le trincee delle Orobie ed altre notizie storiche di Lino Galliani
1. Alta Valle Brembana  Passo n. 1- Salmurano (2017 m) /  LEGGENDE E STORIA IN VALLE AVERARA, VIE DI COMUNICAZIONE ED ARCHEOLOGIA / Passo n. 2-Verrobbio (2026 m)
CENNI STORICI-ANTICA VIABILITA / Passo n. 3- San Marco (1935 m) / CONOSCIAMO IL TERRITORIO / Passo n. 4 – San Simone (2175 m)
Passo n. 5- Lemma (2141 m) / VALLEVE PERSONAGGI IMPORTANTI DELLA VALLE EI CATTANEO / Passi n.6 e 7-Tartano (2108 m) – Porcile (2290 m) / LA VALLE DEL TUONO. LE MINIERE E GLI ALTOFORNI
Passi n. 8 e 9 – Dordona (2067 m) – Valcervia (2318 m) / Passi n. 10 e 11 – Publino (2368 m) – Venina (2442 m) – (Cigola: 2632 m)
2. Valle Seriana / Passo n.12- Caronella (2600 m)
3. Valle Di Scalve / Passi n. 13-14-15-16- Venano (2320 m) – Venerocolo (2310 m) – Vivione (1828 m) – (Pila: 2513 m – Belviso (2518 m)
CAPITOLO 13 – Seguendo i Passi delle Orobie Bergamasche fra il rilievo delle opere e geologia
di Francesco Merisio e Marzia Rossi – Speleo Club Orobico CAI Bergamo
1. L’attività di rilievo / 2. Come si esegue un rilievo / 3. La sequenza geologica in breve / 4. La sequenza geologica in particolare
OPERE DELLA LINEA CADORNA NELLE OROBIE BERGAMASCHE / I rilievi a cura dello Speleo Club Orobico CAI Bergamo, del Gruppo Grotte Milano CAI SEM e del CAI Nembro
CAPITOLO 14- La strada militare del Venerocolo. La storia nascosta di Lino Galliani e Maurilio Grassi
CAPITOLO 15 – Il Passo di Belviso: un interrogativo, anzi due, no forse anche un terzo, forse… dal Diario di Lino Galliani, 28 ottobre 2021 / Il sentiero d’arroccamento Venerocolo – Passo dei Lupi – Belviso:
un’ incredibile Alta Via di quei tempi
CAPITOLO 16 – La Tutela del patrimonio storico della prima Guerra Mondiale  di Claudio Malanchini
APPENDICE
PERSONAGGI, DOCUMENTI E TESTIMONIANZE
1- Il generale Marieni e la Linea Cadorna di Giovanni Marieni Saredo
II – Valle di Scalve 1915-18 di Claudio Malanchini
Il Quaderno di memorie sulla guerra Europea scoppiata nel 1914 di Eugenio Pedrini a cura della Sottosezione CAI Valle di Scalve,di Ivano Alberto Mancini, Agostino Morandi e del Gruppo “Noi Gente di Scalve”  Sintesi del testo e commenti di Lino Galliani
III – II generale Alberico Giuseppe Albricci di Luigi Luisi – Sintesi del testo di Lino Galliani e Tarcisio Bottani
IV – Foppolo e Valleve negli anni della prima Guerra Mondiale e della costruzione della Linea Cadorna, tra ricordi di famiglia, ricerche storiche ed un vecchio baule di Claudio Malanchini
PER SAPERNE DI PIÙ
Il confine italo-svizzero  di Lino Galliani
1. Da dove nasce: una lunga storia / 2. I valichi lungo la frontiera svizzera / 3. Da Como allo Spluga / 4. Il confine attraverso le montagne / 5. E la Svizzera?
Viabilità minore in Valle Brembana di Lino Galliani
I valichi bergamaschi sulle carte e sulle guide: confronti  di Lino Galliani
– Premesse
– Publino, Venina, Cigola, Caronella, Belviso e Venerocolo a confronto
BIBLIOGRAFIA

Informazioni aggiuntive

Peso800 g
Dimensioni23 × 18 cm
Autore

Editore

,

Anno

ISBN

9791280344205

Illustrazioni

,

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Attacco che mai avvenne”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…