Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Marco Carminati

Bergamo inquieta mistero e morte nel Lemine

Una scia di morti misteriose attraversa la storia quasi millenaria della Rotonda di San Tomè, come una tragica cometa di sangue.
Gli efferati omicidi cominciano nel XII secolo, con il monaco Agelasio, e proseguono fino ai nostri giorni con il conferenziere Mauro Veronesi e il direttore d’orchestra Michelangelo Zenoni, ma anche con la sensitiva Pennina e altri abitanti di quello che fu l’antico Lemine.
Un “fil rouge” li accomuna e a decifrare la scia insanguinata, che ha per palcoscenico Bergamo e le sue valli, ma soprattutto l’Agro del Lemine, saranno Cristiana Danesi e Gian Andrea Personeni, i due investigatori accomunati dalla passione per la musica e dalla curiosità per il crimine.
Un capriccio letterario per ritrarre un’altra faccia della tranquilla provincia orobica, cui va la simpatia dell’autore, che la rivisita con un pizzico di maliziosa complicità.

 25,00

4 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso540 g
Dimensioni15 × 22 cm
Autore

Editore

ISBN

9788872014363

Anno

Pagine

255

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bergamo inquieta mistero e morte nel Lemine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…