GianMaria Labaa

Diario d’Accademia . 1946 – 1953 la Scuola di Achille Funi

La Scuola di Achille Funi
Sette anni di impegno all’Accademia Carrara di Bergamo

“…Achille Funi ha lasciato alla nostra città molto di più di alcune grandi opere decorative che sono familiari a tutti i bergamaschi: nel palazzo comunale, nella sede della Banca Popolare, al cinema San Marco.
Durante i suoi sette anni di insegnamento nella scuola dell’Accademia Carrara, il Maestro ha formato numerosi artisti che assorbendo il suo rigore classicista hanno influenzato per un lungo periodo la sensibilità artistica di un’intera comunità. Questo volume è prezioso perché la ricerca e l’ analisi delle tracce degli insegnamenti di Funi, nell’ immediato dopoguerra, attraverso le opere dei suoi allievi, può aiutare a comprendere lo spirito con cui Bergamo ha vissuto gli anni del boom economico nei suoi risvolti culturali e estetici…”
Alberto Barcella
Presidente della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo

 20,00

Solo 1 pezzi disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso650 g
Dimensioni26 × 20 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788872013892

Pagine

143

Illustrazioni

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Diario d’Accademia . 1946 – 1953 la Scuola di Achille Funi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.