Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Mimma Forlani

Il paese delle aie

Storia della perduta civiltà contadina .
Mimma Forlani ricostruisce la mappa del comune sentire, pensare, parlare di un paese rurale seguendo il giro delle stagioni negli anni 1958/59. Un momento importante per la civiltà contadina che, rimasta quasi immutata dai tempi di Virgilio, inizia a morire negli anni Sessanta quando i contadini abbandonano i campi per la fabbrica. Per raccontare luoghi e persone ormai scomparsi, l’autrice inventa una lingua che rievoca le sonorità della sua infanzia.
” …Occorre considerare che le espressioni dialettali non sempre possono essere precise, sia perché proprie di una lingua in gran parte di tradizione orale, sia perché il dialetto (qui ci si riferisce alla zona della Bassa, crocevia tra le provincie di Bergamo, Milano e Cremona) si modifica rapidamente in base alle aree geografiche in cui viene parlato. Questa è una testimonianza romanzata: personaggi, situazioni e dialoghi sono frutto della fantasia dell’autrice che ha tratto semplicemente ispirazione da episodi reali….” (dalle avvertenze )

 18,00

2 disponibili

Indice
Avvertenze
Il paese delle aie
M’avvio?
Aie 1: Estate – Solleone
IL TAGLIO DEL FIENO MAGGENGO
LA BATTITURA DEL FRUMENTO
IL TAGLIO DEL LADINO, DEL TRIFOGLIO E DELL’ERBA MEDICA
IN COLONIA
IL TAGLIO DEL TERZUOLO, IL FIENO D’AGOSTO
Aie 2: Autunno – Segni d’autunno
LA RACCOLTA DEL GRANOTURCO
RINGRASSIÉM AL SIGNÙR
A SCUOLA
MAMA MIA LA SPUSA L’È CHÉ
GLI ULTIMI LAVORI DI OTTOBRE
PICCOLI RACCOLTI
I MORTI RITORNANO
SANMARTINO D’ALTRI TEMPI
Aie 3: Inverno – Terra di luce
LA FESTA DEL PORSEL
LE NOTTI DELL’ATTESA
Santa Lucia / La Notte Santa / L’ultima dell’anno / L’Epifania / Lavori e racconti nelle stalle / Gli antichi riti d’inverno / La Madonna Candelora
Aie 4: Primavera – Primavera in orto
NUOVI RITI
La radio delle canzoni / La televisione della chiesa / Il cinema all’oratorio
LAVORI DA UOMINI
LAVORI DA DONNE
ALTRI RITI: PASQUA, ASCENSIONE, PENTECOSTE, CORPUS DOMINI.
I ROGASSIÙ
AL FESTÙ
MAGGIO DI ROSARI E CILIEGE
I RACCOLTI DI GIUGNO
Epilogo
Le stanghe ricordano
SICUT ERA ‘N FÓND A L’ÉRA
Ringraziamenti
Bibliografia essenziale

Informazioni aggiuntive

Peso600 g
Dimensioni15 × 21 cm
Autore

Editore

ISBN

9788860074492

Anno

Pagine

252

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il paese delle aie”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.