Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Eleonora Gamba

In inclita venetiarum civitate

In inclita Venetiarum civitate.
Editori e tipografi bergamaschi a Venezia dal XV al XVI secolo.

Centro politico e commerciale di prim’ordine, capace di attirare maestranze da ogni parte d’Europa, Venezia tra Quattro e Cinquecento fu l’indiscussa capitale della stampa, ineguagliabile medium di cultura e di comunicazione.
Da alcuni decenni Terra di San Marco, Bergamo procurava a Venezia lavoratori di scarsa specializzazione, in particolar modo quei facchini che permettevano la logistica di tutte le attività commerciali e portuali. Se Arlecchino e la lingua “facchinesca” – lingua del riso – sottolineano una condizione di miseria e sfruttamento, non mancarono tuttavia bergamaschi portatori di preziose competenze professionali, tra i quali mastri tipografi.
In questo contesto devono essere inseriti i dieci bergamaschi che negli ultimi decenni del Quattrocento ebbero una propria tipografia 0 promossero la pubblicazione di testi in qualità di editori: Bernardino Celeri, Marco Catanello, Bernardino Benali, Boneto Locatelli, Simone da Lovere, Vincenzo Benali, Pietro Quarenghi, Pietro Benali, Giovanni di Lorenzo e Antonio Zanchi.
Partendo dalle centinaia di edizioni che realizzarono in pochi decenni, il libro ripercorre le vicende di questi prototipografi e getta luce sulla fitta rete di relazioni professionali e personali alla base di ogni loro pubblicazione.
Nella seconda parte il volume reca un contributo straordinario alla conoscenza dell’editoria quattrocentesca con la pubblicazione degli Annali degli stampatori bergamaschi a Venezia.

 15,00

1 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso800 g
Dimensioni22 × 15 cm
Autore

Editore

Collana

N.° Collana

Anno

ISBN

9788890273957

Pagine

606

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “In inclita venetiarum civitate”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.