Con una spesa di 50 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi?
In offerta!
Francesco Fadigati

La congiura delle torri

Bergamo. Tra la selva delle torri spunta un germoglio di pietra: Santa Maria Maggiore. Le preghiere sono state ascoltate, la siccità è finita e il vescovo Gregorio posa la prima pietra della basilica. Ma l’odio che serpeggia tra le famiglie nobili, più minaccioso della nemica Brescia, si sta per abbattere sulla città. Ed è in questa sinistra ragnatela che si trova coinvolto il giovane Folco dei Lamberti , iniziando la sua avventura di uomo e di cavaliere insieme alla coraggiosa schiera dei difensori del vescovo. Il coraggio e l’intrigo, l’amicizia e il tradimento, l’ innamoramento e la guerra nella cornice di un’inedita Bergamo medievale.
Un appassionante romanzo storico, ora arricchito con le illustrazioni di Giovanni Bellina,  nella cornice di un’inedita Bergamo del XI secolo. Intorno alla nascente basilica di S. Maria Maggiore, una scorta di uomini coraggiosi e devoti si vota alla protezione del vescovo Gregorio. Fra di loro il giovane Folco dei Lamberti, in avvincente intreccio di amicizie e tradimenti, innamoramenti e la cruda esperienza della battaglia, inizia la sua avventura di uomo e cavaliere.
edizione illustrata da Giovanni Bellina

 

 16,00  15,20

1 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso565 g
Dimensioni20.5 × 14 × 3 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788878273054

Pagine

350

Illustrazioni

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La congiura delle torri”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.