Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
In offerta!
Antonio Locatelli

Le ali del prigioniero

Antonio Locatelli (Bergamo, 19 aprile 1895 – Lekempti, 27 giugno 1936) racconta i fatti che lo videro protagonista quando il 15 settembre 1918, in volo sopra Fiume, venne ferito dalla contraerea e costretto a un atterraggio di fortuna. Abbattuto il velivolo, fu catturato e trasferito in un campo di concentramento.
Evaso dopo un mese, vestito da soldato austriaco e con falsi documenti, fu in seguito ripreso dagli Austriaci in Trentino, ma riuscì nuovamente a fuggire e il 4 novembre raggiunse le punte avanzate delle colonie italiane.

Introdotta da uno scritto di Paolo Aresi, l’opera è un diario con i tratti del romanzo di avventura in cui l’autore descrive l’abbattimento, la prigionia, i tentativi di fuga, l’evasione definitiva e l’incontro con i famigliari nei primi giorni di pace.

 13,30

Non disponibile

Informazioni aggiuntive

Peso400 g
Dimensioni21 × 14 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788878272644

Pagine

264

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le ali del prigioniero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.