Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Andrea Crupi

L’identità di un luogo

“Ciò che fu l’Ospedale Maggiore di Bergamo è raccontato nei quadri fotografici di Andrea Crupi, immersosi nella realtà rimasta vuota e dismessa per trarne la vitalità che vi si è generata per decenni, a cavallo di due secoli.
Scorrendo le istantanee, è facile immaginare il viavai di camici bianchi, gli sguardi speranzosi dei degenti che incrociano quelli di assistenti e operatori, le persone in attesa di un esame o di un esito per sé o per una persona cara. Un luogo non viene lasciato completamente vuoto, anche quando è destinato a scomparire, se ha concentrato stati d’animo tanto diversi eppure così comuni.
Conservarne l’identità è non solo meritevole ma permette di abbracciarne l’importanza e il lustro maturati con i meriti di chi vi ha profuso professionalità nel rispetto di una vocazione all’aiuto e nell’interesse a fare bene”. (Dalla prefazione di R. Bruni)

Testi di Roberto Bruni, Sabino Gervasio, Giancarlo Borra, Laura di Bella, Marco Ravasio,  Raffaella Ferrari.

 25,00

1 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso1500 g
Dimensioni30 × 30 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788877666963

Pagine

129

Illustrazioni

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’identità di un luogo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.