Con una spesa di 50 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi?
Umberto Zanetti, Vittorio Fracolini Bianchi

Vecchie botteghe in Bergamo

” …Questo libro non è soltanto una raccolta di vecchie fatture delle botteghe di Bergamo, come sembrerebbe sfogliandolo distrattamente, ma anche uno specchio fedele di vita passata; ciascuno lo potrà leggere secondo l’angolazione che gli è più congeniale.
Qualcuno osserverà con ammirazione le intestazioni dal punto di vista grafico-artistico; altri noterà storicamente i riflessi dei cambiamenti politici italiani; altri ancora il mutare dei prezzi e le merci nuove portate dal progresso. Qualcuno analizzerà questi fogli lessicalmente, sottolineando le parole che non si usano più, quelle nuove e quelle tradotte letteralmente dal dialetto bergamasco. Molti li considerano dal punto di vista della toponomastica cittadina, notando sia i cambiamenti dei nomi delle vie, sia la conservazione ancora oggi di vecchissime denominazioni di luoghi. lnfine, oso sperarlo, tutti i Bergamaschi saranno toccati nella corda del sentimento: molte di queste botteghe esistono e prosperano tuttora per l’amore ed il rispetto dei pronipoti verso il duro lavoro dei nonni, che tanto hanno contribuito al progresso della città….”
Vittorio Francolini Bianchi

Edizione in tiratura numerata in 1.000 esemplari , il presente volume e’ il numero 152.

Antiquaria

 35,00

1 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso2000 g
Dimensioni27 × 24 cm
Autore

,

Editore

Anno

Illustrazioni

Legatura

Condizioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vecchie botteghe in Bergamo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…