Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Giorgio Ravasio

Crespi d’Adda la centrale idroelettrica

Miniguida
“Quando non c’è energia non c’è colore, non c’è forma, non c’è vita.”
L’origine di tutto è sempre stata l’energia, e Cristoforo Benigno Crespi ne era ben consapevole. Per questo la centrale idroelettrica, nata idromeccanica, rappresentò il punto di partenza indispensabile per la costruzione dell’utopia sociale e industriale del villaggio operaio di Crespi d’Adda.

 5,00

2 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso200 g
Dimensioni19 × 19 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788894382990

Pagine

26

Illustrazioni

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Crespi d’Adda la centrale idroelettrica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…