Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Giorgio Ravasio

Crespi d’Adda la centrale idroelettrica

Miniguida
“Quando non c’è energia non c’è colore, non c’è forma, non c’è vita.”
L’origine di tutto è sempre stata l’energia, e Cristoforo Benigno Crespi ne era ben consapevole. Per questo la centrale idroelettrica, nata idromeccanica, rappresentò il punto di partenza indispensabile per la costruzione dell’utopia sociale e industriale del villaggio operaio di Crespi d’Adda.

 5,00

1 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso200 g
Dimensioni19 × 19 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788894382990

Pagine

26

Illustrazioni

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Crespi d’Adda la centrale idroelettrica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…