Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Giacinto Gambirasio

Prima avventura ferroviaria della Provincia di Bergamo

Edizione a cura della Camera di Commercio di Bergamo

 

Antiquaria

 25,00

1 disponibili

Bergamo in cifre nel 1852
I Bergamaschi si agitano per la loro prima ferrovia
Il Nob. Gio. Battista Bottaini
Bergamo non vuole rimanere esclusa
La polemica si inasprisce
Il progetto dell’Ing. Giulio Sarti
Nei gineprai delle opposizioni e della burocrazia, il progetto va avanti
La prima pietra di un ponte che non fu più costruito
Il Podestà di Bergamo va a Vienna
Conclusione
[Tavola] Topografia di una parte del Regno Lombardo-Veneto a corredo della memoria dell’Ingegnere in Capo Giovanni Milani sulla linea da seguirsi tra Brescia e Milano coll’I.R. Privilegiata Strada Ferdinandea Lombardo-Veneta

Informazioni aggiuntive

Peso400 g
Dimensioni24 × 17 cm
Autore

Editore

Anno

Pagine

60

Legatura

Condizioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Prima avventura ferroviaria della Provincia di Bergamo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.