Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Simone Facchinetti

Terra di confine

Arti figurative a Bergamo nel Rinascimento ( e oltre)
Il libro è costituito da dieci saggi che indagano altrettanti argomenti artistici legati a una Terra di confine: prendono spunto da opere, artisti e testimonianze conservate a Bergamo, la città più occidentale della Serenissima.
I pittori studiati sono riletti criticamente a partire da un’aggiunta al catalo­go, da una nuova interpretazione delle fonti o del loro percorso stilistico. Bernardo Zenale, Lorenzo Lotto, Giovanni Cariani e Giovanni Battista Moroni sono alcuni dei principali protagonisti di questa storia.
Uno dei fili rossi della ricerca indaga la sopravvivenza e il riuso di modelli figurativi da parte di botteghe familiari di pittori (i Marinoni e i Santacroce). L’interesse per la storia della critica e l’esercizio della connoisseurship sono i motori che alimentano la costruzione delle indagini.
Nella parte finale si affacciano due classici della materia: Giovanni Morelli e Roberto Longhi (visto attraverso gli occhi del giovane Alessandro Conti).

 28,00

1 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso400 g
Dimensioni24 × 17 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788833670676

Pagine

208

Illustrazioni

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Terra di confine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…