Con una spesa di 50 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi?
Centro Culturale Nicolò Rezzara

I Serassi e l’arte organaria fra Sette e Ottocento

Atti del convegno internazionale di studi
Bergamo , 21 – 23 aprile 1995

 10,00

2 disponibili

Sconto quantitàQuantitàSconto
5% Sconto Quantità3 - 100 5%

Descrizione

INDICE
Introduzione di Roberto Andreoni
The origin of the Christian organ With some particular references to Italy di Peter Williams
Serassi e l’arte organaria fra sette e ottocento di Giosuè Berbenni
L’opera dei Serassi attraverso le lettere di collaudo di Mario Valsecchi
I Serassi a Milano di Lorenzo Ghielmi
I Serassi e gli Antegnati: continuità e innovazione di Luigi Panzeri
Le risorse dell’organo serassiano e il loro sfruttamento nella prassi organistica dell’epoca di Luigi Ferdinando Tagliavini
La musica organistica davidiana a S.Maria di Campagna in Piacenza. Prime acquisizioni e prospettive di ricerca di Paolo Peretti
Letteratura musical contemporanea e organi serassiani di Jean Guillou
ll Coeremoniale Episcoporum. Liturgia e musica fra Sette e Ottocento di Don Valentino Donella
Tipologia ed evoluzione degli organi Serassi di Giosuè Berbenni
I registri ad ancia negli organi Serassi di Francesco Ruffatti
I Serassi. .. oltreoceano di Umberto Pineschi
Gli organi Serassi nella regione di Nizza nell’8OO di Réné Saorgin
Gli organi Serassi in Sicilia. ll caso Ragusa di Francesco Paradiso
Nuove tecnologie informatiche e “restauro virtuale” dell’organo di Marco Tiella
Tone Documentation Methods of Historical Pipe Organs di Judit Angster and András Miklós
Analisi acustiche e ambientali di tre organi Serassi bergamaschi di Sergio Cingolani
La firma acustica del suono della canna d’organo di Nicola Prodi e Domenico Stanzial
Gli organi Serassi in Liguria di Giancarlo Bertagna e Maurizio Tarrini

Informazioni aggiuntive

Peso350 g
Dimensioni24 × 17 cm
Autore

Editore

,

Anno

Pagine

238

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Serassi e l’arte organaria fra Sette e Ottocento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…