Con una spesa di 50 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi?

La Misericordia Maggiore di Bergamo fra passato e presente

Si tratta di una raccolta di saggi, opera di studiosi di diverse discipline. Il volume, scaturito dall’impegno della Misericordia Maggiore e dal progetto di ricerca del Comitato Scientifico nominato dall’Ente nel 1999, fa luce sul senso dell’Istituzione, su numerosi aspetti della sua vita e della sua attività e su alcuni luoghi emblematici delle sue proprietà.
In allegato cd con la realizzazione in editing moderna delle opere di Alfredo Piatti.

 15,00

3 disponibili (ordinabile)

Sconto quantitàQuantitàSconto
5% Sconto Quantità3 - 100 5%

Descrizione

SOMMARIO
PREMESSA
PRESENTAZIONI
Gianmarco Cossandi  : Fermenti religiosi e spinte istituzionali a Bergamo tra XIII e XIV secolo. Le pergamene del consorzio della Misericordia Maggiore
Katia Visconti : Ceti dirigenti e impegno sociale: la Misericordia Maggiore nel XVII secolo
Paolo Tedeschi  : Proprietà fondiaria e contratti agrari nella Bergamasco in età moderna: la Misericordia Maggiore di Bergamo fra XVII e XVIII secolo
Stefano Longhi  : Una fondazione bergamasca della tarda età comunale: Comun Nuovo (1253), terra e difesa
Francesco Rampinelli  : Comun Nuovo, terra della Misericordia
Riccardo Caproni – Eliana Finazzi – Monica Resmini  : Fara Olivana e la Misericordia, rifondazione ed evoluzione di un centro abitato e del suo territorio
Paolo Mazzariol – Francesco Repishti :  Spirano terra della Misericordia Maggiore di Bergamo
Renato Ferlinghetti – Moris Lorenzi – Fulvio Adobati  : Aspetti e dinamiche dell’ambiente e del territorio di Fara Olivana, Comun Nuovo e Spirano
GIUSEPPE BORNAGHI – ALBERTO SONZOGNI : La realizzazione in editing moderna delle opere di Alfredo Piatti

Informazioni aggiuntive

Peso550 g
Dimensioni24 × 17 cm
Editore

,

Anno

Pagine

318

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Misericordia Maggiore di Bergamo fra passato e presente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.