Con una spesa di 70 Euro la spedizione è gratuita, lo sapevi? Solo per spedizioni in Italia
Pilade Frattini

Via Matris Domini

Nel giugno 1940 l’Italia fascista abbandonò la formula di “non belligeranza” e affiancò la Germania
in quella che qualcuno si illuse potesse essere una guerra lampo.
Nel clima infuocato di quegli anni, che non risparmiò la popolazione civile, e nel radicale cambiamento che la guerra portò nelle famiglie, nella scuola e nei rapporti sociali a tutti i livelli, l’Autore dà voce ai ragazzi della sua generazione, a coloro “ che il dramma della guerra l’hanno vissuto personalmente, l’hanno toccato con mano”, svelando, in un rigoroso inquadramento storico, gli stati d’ animo e i sentimenti che caratterizzarono la vita di tutti giorni di quei bambini e delle loro famiglie.
Un intreccio di vicende autobiografiche e di eventi storici che esprimono il clima di quel
periodo senza mostrarne le atrocità ma permettendo al lettore di avvertire l’aria che si respirava a
Bergamo quando ancora i piccoli e i grandi giocavano per strada, come succedeva, appunto, in via Matrís Domini.

 14,00

2 disponibili (ordinabile)

Informazioni aggiuntive

Peso500 g
Dimensioni22 × 14 cm
Autore

Editore

Anno

ISBN

9788877666734

Pagine

267

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Via Matris Domini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.