Michele Eynard

Il presente di Venturo

«Stupende et horribile cose ne boschi di Bergamo sono apparse»
Nel dicembre 1517 due eserciti-fantasma appaiono a migliaia di testimoni nella campagna tra le attuali Verdello, Osio Sotto e Levate.
Finita la battaglia sul campo restano solo le orme di soldati e cavalli.
La notizia arriva al papa e si diffonde in tutta Europa.
La graphic novel ripercorre le vicende del cavaliere Venturo alla ricerca della verità.

 

 14,00

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Dicembre 1517. Il conte bresciano Bartolomeo di Villachiara affida all’impavido Venturo il compito di indagare sulle misteriose apparizioni che si ripetono da giorni nelle campagne della Bergamasca.
Eserciti di cavalieri senza testa si sfidano in sanguinosi duelli sotto gli occhi di migliaia di persone. per poi sparire nel nulla lasciando solo tracce sul terreno.
Mentre la notizia delle battaglie di spiriti rimbalza per il continente, Venturo cerca di sciogliere il mistero tra testimoni in preda a deliri, risse nelle osterie e una saggia misteriosa.
La verità è nascosta tra passato, presente e futuro.
La prima graphic novel ambientata nella Bergamasca.
I fatti citati si ritrovano nel saggio ” Crudelissime e meravigliose battaglie “

 

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g
Dimensioni 24 × 17 cm
Autore

Illustrazioni

Legatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il presente di Venturo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…