La Ferrovia arriva a Bergamo – La prima tratta Bergamo – Coccaglio

Spunti di storia locale alla luce del ritrovamento degli “Atti di Appalto per la costruzione del tratto di strada ferrata Bergamo-Coccaglio”  datati 6 Dicembre 1853 e redatti dalla LR. Direzione
per le strade ferrate del Lombardo-Veneto a Verona e loro descrizione ed analisi.

Fotografie a colori
Formato : Brossura

 25,00

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

COD: 231 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Il ritrovamento in un mercato antiquario di importanti documenti relativi alla costruzione della Strada Ferrata tra Bergamo e Coccaglio ha motivato la nascita di questo libro.
Fu proprio il completamento di questo tratto di ferrovia ardentemente voluto dai cittadini bergamaschi che concluse la storia di un “cantiere” durato ben 19 anni (1837-1856) e che portò alla creazione della Imperial Regia Strada Ferrata Ferdinandea, la più importante linea ferroviaria del Lombardo-Veneto congiungente Milano a Venezia.
Dopo una particolareggiata sintesi delle intricate vicende che condussero al compimento della “Ferdinandea” e di quelle in cui, volenti o nolenti, i Rappresentanti bergamaschi si trovarono coinvolti,
l’Autore ha voluto rendere esplicito il contenuto di tali documenti con l’intento di far conoscere la figura dell’Ingegnere che li curò e che verosimilmente partecipò alla realizzazione del progetto della Strada Ferrata che raggiunse la città di Bergamo.
Piacevole e suggestiva la parte iconografica che, seguendo corrispondentemente il testo, riproduce materiale originale e in parte inedito di quel tempo.

Informazioni aggiuntive

Peso 520 g
Dimensioni 21 x 21 x 1 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Ferrovia arriva a Bergamo – La prima tratta Bergamo – Coccaglio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *